• Edizioni di altri A.A.:
  • 2019/2020
  • 2020/2021
  • 2021/2022
  • 2022/2023

  • Lingua Insegnamento:
    ITALIANO 
  • Testi di riferimento:
    Il materiale di studio necessario per il sostenimento dell’esame è fornito
    dalla docente e consiste in:
    - una dispensa esaustiva sul complesso delle conoscenze fondamentali per il raggiungimento degli obiettivi formativi;
    - esercitazioni da svolgere in autonomia da parte degli studenti.
    Tale materiale è reso disponibile sulla pagina e-learning del corso 
  • Obiettivi formativi:
    OBIETTIVI FORMATIVI
    Il corso si propone di fornire agli studenti gli strumenti per comprendere i concetti, le metodologie, le tecniche e le procedure operative per l’analisi
    economico-finanziaria degli investimenti in ambito aziendalistico.
    L’insegnamento consente di acquisire le conoscenze per svolgere le
    funzioni lavorative connesse:
    - alla progettazione; analisi di mercato; pianificazione strategica;
    programmazione e budgeting, valutazione dei tempi e delle risorse;
    - alla consulenza per la redazione di piani di sviluppo aziendali;
    - all’analisi dei rischi correlati a progetti di investimento in attività reali;
    - alle relazioni con agenzie di sviluppo, investitori istituzionali e aziende di
    credito.

    RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
    CONOSCENZA E COMPRENSIONE
    Al termine del corso gli studenti saranno in grado di valutare la fattibilità
    e la cantierabilità di nuovi progetti d’innovazione e di sviluppo.
    Acquisiranno, inoltre, le adeguate conoscenze per scegliere le più
    opportune forme d’investimento e le più adatte fonti di copertura
    finanziaria.

    CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
    Al termine del corso gli studenti:
    - acquisiranno le abilità necessarie per l’implementazione ed il controllo
    dei progetti di investimento;
    - saranno in grado di selezionare le più adatte fonti di finanziamento;
    - sapranno classificare le diverse tipologie di rischio correlate agli
    investimenti e di pianificare le più opportune azioni per il loro presidio;
    - sapranno concorrere alla risoluzione dei problemi relativi ai diversi
    aspetti della valutazione economico-finanziaria degli investimenti.
    ABILITÀ COMUNICATIVE
    Al termine del corso gli studenti saranno in grado di esporre ed applicare il processo di valutazione degli investimenti dal punto di vista sia
    economico che finanziario; sapranno utilizzare la più appropriata
    terminologia tecnica ed acquisiranno un’adeguata autonomia di giudizio
    e padronanza nei collegamenti fra i diversi argomenti. 
  • Prerequisiti:
    Sono utili le conoscenze correlate all’Economia Aziendale. 
  • Metodi didattici:
    L’Insegnamento è strutturato in 48 ore di didattica frontale sugli argomenti previsti dall’intero programma.
    Le lezioni saranno arricchite
    dall’analisi di casi pratici e dallo svolgimento di esercitazioni.
    Al fine di una più efficace illustrazione dei contenuti in aula è previsto l’utilizzo di slides. 
  • Modalità di verifica dell'apprendimento:
    Tipo di esame: prova orale.

    La verifica dell’apprendimento è svolta attraverso una prova orale suddivisa in almeno tre domande dirette a valutare il grado di approfondimento dell’intero programma di studio nonché la padronanza dei contenuti, l’adeguatezza terminologica e l’acquisizione delle capacità
    e delle abilità di applicazione delle conoscenze.

    Valutazione: voto in trentesimi. 
  • Sostenibilità:
     
  • Altre Informazioni:
    Ricevimento studenti al termine dell’orario di ciascuna lezione previa
    richiesta scritta a mezzo e-mail. 

Nell’ambito del corso sono illustrati ed applicati, anche attraverso il
supporto di esercitazioni e di casi pratici, i modelli, le tecniche, i metodi e
gli strumenti per l’analisi economico-finanziaria degli investimenti.
Il programma è articolato nei seguenti principali argomenti:
- introduzione alla valutazione economico-finanziaria degli investimenti
ed al project management;
- le provvidenze legislative a favore dell’imprenditorialità;
- l’analisi dell’impresa: richiami delle principali metodologie di
riclassificazione del bilancio d’esercizio e degli indicatori patrimoniali,
finanziari e reddituali; l’analisi dei costi; l’ambito competitivo;
- l’ambiente esterno all’impresa;
- pianificazione e programmazione strategica degli investimenti e dei
finanziamenti.

- Il project cycle management: il processo di gestione degli investimenti
dalla pianificazione al controllo.
- Le principali misure a sostegno dell’imprenditorialità.
- L’analisi della situazione aziendale dal punto di vista patrimoniale, finanziario ed economico; l’ambito competitivo; il sistema della contabilità analitica e l’analisi dei costi.
- L’analisi dell’ambiente esterno e dei mercati di riferimento.
- L’analisi s.w.o.t., le strategie e gli indicatori per il vantaggio competitivo.
- La pianificazione strategica e la valutazione economico-finanziaria degli
investimenti attraverso il business plan.
- Programmazione e budgeting.

Avvisi

Nessun avviso in evidenza

Documenti

Nessun documento in evidenza

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram